martedì 16 maggio 2017

Album fotografico della sosta a Cagliari di Peace Boat con Orizuru Project a bordo

Lo scorso 13 maggio, il Centro di documentazione ha collaborato per un evento di accoglienza della decima edizione di Orizuru Project a bordo della nave di crociera PEACE BOAT, che ha fatto l'unica tappa italiana a Cagliari.
La delegazione giapponese di Peace Boat era davvero felice, emozionata e soddisfattissima della giornata e della nuova amicizia. Speriamo che sia un inizio di una lunga solidarieta' e la collaborazione tra le societa' civili italiana e giapponese che lavorano per la pace.
Sull'evento della giornata segnaliamo il servizio della Rete italiana per il Disarmo del 14 maggio 2017
Si ringraziano gli amici cagliaritani per buona parte delle foto.

Arrivo della delegazione dei sopravvissuti di Hiroshima e Nagasaki della prima e della seconda generazioni
Una bella sorpresa per la delegazione: numerose associazioni locali danno un benvenuto molto colorato davanti alla Cattedrale

Seiichiro Mise, superstite alla bomba di Nagasaki all'eta' di 10 anni lancia un breve appello
La mattinata trascorsa insieme agli studenti dell'
Instituto Istruzione Superiore "Buccari-Marconi"


Incontri pomeridiani hanno avuto luogo al Teatro Massimo

Incontro con rappresentanti istituzionali tra cui alcuni parlamentari

All'incontro pubblico che chiudeva la lunga giornata la sala era piena con le persone anche in piedi
La signora Kazumi Tsuchida, hibakusha di Hiroshima consegna un dono a Francesco Vignarca della Rete italiana per il Diasrmo che ha coordinato le iniziative della giornata

Signor Mise e la Signora Toshiko Tanaka sono stati intervistati dalla stampa locale




Concerto all'apertura dell'incontro pubblico di
Caracas Orchestra










giovedì 23 marzo 2017

Cambio dell'indirizzo mail

CAMBIO INDIRIZZO MAIL

Soppressione della casella info@semisottolaneve.org
23 marzo 2017

ATTENZIONE:

a partire dal 25 marzo 2017 l'indirizzo mail info@semisottolaneve.org verrà soppresso e tutte le sue funzioni verranno trasferite all'altra casella campagna@semisottolaneve.org

Vi preghiamo di prenderne nota. Grazie!